fiorini-1

AZIENDA AGRARIA FIORINI

L’Azienda Agraria Fiorini coltiva oltre 100 ha di terreno nel Comune di Barchi, a circa 30 minuti da Fano.

Luigi Fiorini iniziò l’attività vitivinicola nel 1900 e ora l’azienda ha un patrimonio di 42 ha di Bianchello del Metauro, 2 ha di Sauvignon Blanc e 10 ha tr Sangiovese, Montepulciano e Cabernet Sauvignon.

 

100 anni di storia legata ad un fondatore. Così è dal 1900, quando Luigi Fiorini diede vita all’attuale corpo aziendale. Da sempre un’azienda aperta al dialogo, operosa e pilota per metodi e modi di fare agricoltura. L’Azienda vive un ampio respiro agricolo con gli oltre 100 ha di terra nel comune di Barchi, limitrofe al territorio di Urbino-Montefeltro. Giacitura collinare su 350 m s.l.m. a poche miglia dal mare ma già prossimo ai verdi monti appenninici. La Viticoltura è il cuore pulsante dell’Azienda, tutte le attenzioni sono catalizzate dai vigneti e dai loro vini: 42 ettari di Bianchello, 2 ettari di Sauvignon Blanc e 10 ettari tra Sangiovese, Montepulciano e Cabernet Sauvignon, sono il patrimonio viticolo delle otto etichette Aziendali, espressione della territorialità di questi vitigni. L’uva rimane il primo motivo caratterizzante i vini, e con tale filosofia viene trasformata. Metodi e modi di vinificazioni, confezionamento e affinamento hanno come obiettivo principale il rispetto del frutto. L’olio, prodotto nei sette ettari di proprietà, rappresenta un’altra importante realtà di sviluppo aziendale, tanto che da ottobre 2011 è operativo il frantoio dell’Azienda medesima, ubicato nell’annesso della Foresteria Agrituristica Strada dei Campioli.

Vini per tradizione, tramandati per generazioni. Tre generazioni per maturare certezze ed esperienze. Così nascono i nostri vini. Otto vini per dare la parola alle nostre terre. Luigi Fiorini nel 1930 piantò l’idea ed il primo vigneto. Valentino Fiorini, agronomo, ha ereditato l’istinto indispensabile per fare bene questo lavoro, e ha piantato nelle terre giuste i giusti vitigni, allargando gli orizzonti viticoli dell’Azienda. Carla Fiorini, ultima generazione, ha già maturato questa certezza e vive l’esperienza paterna come tesori di vita e di saggezza professionale.

Il merito di Valentino Fiorini è sicuramente quello di avere fatto diventare l’Azienda più grande, quello della moglie Silvana è stato quello di averla fatta diventare più accogliente e significativa della storia familiare. Sotto la direzione marketing della Signora Silvana sono nate le otto etichette di vino e l’etichetta dell’olio che esprimono il “genius loci” di queste terre, frutto di passione, di terra e di sole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *