fiorini-1

AZIENDA AGRARIA FIORINI

L’Azienda Agraria Fiorini coltiva oltre 100 ha di terreno nel Comune di Barchi, a circa 30 minuti da Fano.

Luigi Fiorini iniziò l’attività vitivinicola nel 1900 e ora l’azienda ha un patrimonio di 42 ha di Bianchello del Metauro, 2 ha di Sauvignon Blanc e 10 ha tr Sangiovese, Montepulciano e Cabernet Sauvignon.

 

100 anni di storia legata ad un fondatore. Così è dal 1900, quando Luigi Fiorini diede vita all’attuale corpo aziendale. Da sempre un’azienda aperta al dialogo, operosa e pilota per metodi e modi di fare agricoltura. L’Azienda vive un ampio respiro agricolo con gli oltre 100 ha di terra nel comune di Barchi, limitrofe al territorio di Urbino-Montefeltro. Giacitura collinare su 350 m s.l.m. a poche miglia dal mare ma già prossimo ai verdi monti appenninici. La Viticoltura è il cuore pulsante dell’Azienda, tutte le attenzioni sono catalizzate dai vigneti e dai loro vini: 42 ettari di Bianchello, 2 ettari di Sauvignon Blanc e 10 ettari tra Sangiovese, Montepulciano e Cabernet Sauvignon, sono il patrimonio viticolo delle otto etichette Aziendali, espressione della territorialità di questi vitigni. L’uva rimane il primo motivo caratterizzante i vini, e con tale filosofia viene trasformata. Metodi e modi di vinificazioni, confezionamento e affinamento hanno come obiettivo principale il rispetto del frutto. L’olio, prodotto nei sette ettari di proprietà, rappresenta un’altra importante realtà di sviluppo aziendale, tanto che da ottobre 2011 è operativo il frantoio dell’Azienda medesima, ubicato nell’annesso della Foresteria Agrituristica Strada dei Campioli.

Vini per tradizione, tramandati per generazioni. Tre generazioni per maturare certezze ed esperienze. Così nascono i nostri vini. Otto vini per dare la parola alle nostre terre. Luigi Fiorini nel 1930 piantò l’idea ed il primo vigneto. Valentino Fiorini, agronomo, ha ereditato l’istinto indispensabile per fare bene questo lavoro, e ha piantato nelle terre giuste i giusti vitigni, allargando gli orizzonti viticoli dell’Azienda. Carla Fiorini, ultima generazione, ha già maturato questa certezza e vive l’esperienza paterna come tesori di vita e di saggezza professionale.

Il merito di Valentino Fiorini è sicuramente quello di avere fatto diventare l’Azienda più grande, quello della moglie Silvana è stato quello di averla fatta diventare più accogliente e significativa della storia familiare. Sotto la direzione marketing della Signora Silvana sono nate le otto etichette di vino e l’etichetta dell’olio che esprimono il “genius loci” di queste terre, frutto di passione, di terra e di sole.

moncaro vini marchigiani

MONCARO VINI MARCHIGIANI

Moncaro è la più importante realtà di produzione di vini Marchigiana.

Moncaro ha sede a Montecarotto, in provincia di Ancona, a 40 km da Villa Giulia. E’ il primo produttore di vini delle Marche con oltre 13.000.000 di bottiglie all’anno e la più grande cooperativa agricola delle Marche, fondata nel 1964. Perciò Moncaro con i suoi agricoltori e i suoi vigneti è profondamente insediata nel territorio.

Moncaro ha una produzione di vini marchigiani che si divide tra quelli vini biologici, con oltre 60 ha di vigneti ed iniziata nel 1980, e altri 300 ha di vigneti per i quali la difesa dalle malattie della vite viene condotta con i metodi della lotta guidata ed integrata. Questi metodi hanno permesso il ritorno degli insetti utili nei vigneti e degli animali selvatici in campagna, e nelle zone intensamente coltivate a vigneto si possono vedere varie specie di uccelli oltre a cinghiali, lepri, istrici e daini.

L’equilibrio produttivo della vite viene regolato con accurate potature secche e verdi.
L’eccedenza di produzione viene controllata con il diradamento dei grappoli.

La conoscenza storica dei propri vigneti, con i diversi vitigni, ed il monitoraggio dell’andamento climatico permette a Moncaro di pianificare i metodi ed i tempi della trasformazione in vino ancora prima della vendemmia, che avviene in più passaggi per cogliere il momento ottimale della maturazione dei grappoli.
Interessantissimo: tutte le uve raccolte sono classificate e codificate per tipologia, per grado zuccherino, sanità e resa per ettaro.

Tantissimi sono i riconoscimenti e premi ricevuti dai vini marchigiani Moncaro.

L’azienda ha le tre sedi di produzione e i suoi vigneti si trovano nelle aree vitivinicole più importanti della regione Marche.
La Cantina di Montecarotto nell’ area classica dei Castelli di Jesi.
La Cantina del Conero a Camerano, alle pendici del Monte Conero.
La Cantina di Acquaviva nel sud delle Marche nell’area Superiore del Piceno.

Qui troverete l’ elenco dei vini prodotti da Moncaro, con le loro caratteristiche e i premi ricevuti: buon divertimento!

Da non perdere la visita alla cantina di affinamento, dove sotto maestosi archi a volta riposano botti e barriques in rovere assieme alle pupitres per l’affinamento in bottiglia dello spumante metodo classico.

La cantina di affinamento si trova al centro aziendale Le Busche, a pochi metri dalla sede di Montecarotto, ed accoglie anche il Ristorante Erard.

A pochi metri dalla cantina troverete La Casetta, il punto vendita dei vini aziendali che completa il percorso dedicato ai visitatori.

Orario di apertura La Casetta:
lun-ven 8:30/12:30 – 15:00/19:00
sab 8:30/12:30 – 16:00/19:00

Moncaro

Via Piandole, 7/a
60036 Montecarotto (AN)
Tel: 0731 89245
Fax: 0731 89237